Meditazione per studenti: una prospettiva unica da non perdere

Use BlockerX for free and get out of porn addiction.

meditation-for-stud
Table of Contents

Trova il tuo Zen!

La meditazione per gli studenti è davvero utile?

Per molti studenti, l'”esperienza universitaria” ricorda le feste notturne, il temuto anno delle matricole, la mancanza di sonno e i postumi di una sbornia. Tuttavia, nessuno ha detto che dovrebbe essere così.

Molti studenti utilizzano l’esperienza universitaria come un’opportunità per esplorare nuovi stili di vita sani che non conoscono a casa. Coloro che sono abituati a uno stile di vita sano possono utilizzare la loro crescente indipendenza per personalizzare una pratica salutare in base alle loro esigenze specifiche.

Ad esempio: meditazione. La meditazione per gli studenti è rara ma molto efficace. Il college è il momento perfetto per impegnarsi con la tua salute emotiva. In altre parole, trova il tuo Zen.

Tecnicamente parlando, lo Zen è un esercizio fisico e mentale specifico che può essere fatto risalire al buddismo cinese, ma poiché enfatizza la meditazione, la consapevolezza personale e l’espressione, lo Zen è spesso usato come termine generale per descrivere l’equilibrio tra mente e corpo.

Sono uno studente universitario perfettamente sano, perché dovrei meditare?

Ci sono molte ragioni per cui la meditazione è altamente raccomandata per gli studenti. I seguenti sono i vantaggi dell’incorporare la meditazione nella tua vita universitaria:

  1. Sollievo dallo stress e dall’ansia: il  college è un ambiente ad alta pressione e alcuni studenti possono diventare ansiosi o completamente stressati a causa delle continue richieste. Gli studi hanno dimostrato che la meditazione regolare può aiutarti a ridurre l’ansia riducendo gli ormoni dello stress come il cortisone nel corpo.
  1. Maggiore concentrazione e successo accademico: gli  studenti che praticano la meditazione e la consapevolezza quotidianamente tendono a concentrarsi sui compiti ed evitare le distrazioni. Vari studi hanno dimostrato che gli studenti che meditano o hanno tempo per riposare imparano meglio e finiscono per ottenere risultati migliori nei loro studi
  1. Memoria e creatività migliorate: le  menti sicure amano trovare soluzioni creative a problemi e problemi. È stato dimostrato che la meditazione promuove la creatività e ispira menti curiose a ispirare l’innovazione. Uno studio in scienze psicologiche ha scoperto che gli studenti che praticano la consapevolezza possono migliorare la memoria a breve termine, ridurre la distrazione e migliorare il pensiero verbale.
  1. Ridotta possibilità di dipendenze e abuso di sostanze- La  meditazione di solito si concentra sulla cura di sé, che aumenta l’autostima di alcuni studenti e può ridurre l’ossessione della dipendenza o dell’uso di sostanze che creano dipendenza. Ciò può includere comportamenti negativi, come la dipendenza dalla pornografia, la tossicodipendenza o l’alcolismo.
  1. Maggiore efficacia: gli  studenti che meditano sono più energici e fiduciosi, il che li aiuta a completare i compiti e i compiti in modo rapido ed efficiente. Gli studenti sani e ben riposati sono più attenti in classe, il che può portare a molti eventi positivi, come una maggiore fiducia in se stessi, voti migliori e meno stress.

Come posso incorporare la meditazione nella mia vita quotidiana da studente?

Comprendiamo che la vita universitaria può essere difficile e la gestione del tempo può davvero renderti piuttosto ansioso. Ci sono molti modi in cui puoi includere gradualmente le pratiche meditative nella tua vita quotidiana. Prova i seguenti suggerimenti:

Mangia sano e consapevole

La meditazione non deve riguardare solo fare respiri profondi. Un’alimentazione consapevole può fornire più di semplici benefici fisici.

Oltre ai potenziali benefici della riduzione delle assenze per malattia, dell’aumento dei livelli di energia, della pulizia della pelle e del miglioramento della salute generale, un’alimentazione consapevole può anche collegare gli studenti al loro corpo e all’ambiente.

Andando oltre il semplice atto di riempire il corpo di cibo, ma considerando e comprendendo l’influenza di tali scelte alimentari in tutto il mondo, gli studenti possono essere consapevoli del loro stato e dell’impatto sulla comunità locale e sul mondo. Con una solida immagine di te stesso, otterrai più sicurezza, più empatia e migliori capacità di gestione dello stress.

Essere consapevoli del proprio respiro

Il motivo per cui il meditatore si concentra sulla respirazione è semplice: ci connette al corpo. Quando tratteniamo il respiro, ogni respiro, ogni respiro, siamo sempre in contatto con il momento presente.

Non controllare il tuo respiro, ma rimani curioso. Osserva il flusso d’aria attraverso di te. Senti l’aria entrare nelle tue narici, riempire i polmoni e poi uscire di nuovo. Ogni volta che il tuo cuore è distratto, usa il respiro come vettore per padroneggiarlo di nuovo.

Scansiona il tuo corpo

No, con una macchina. La scansione del corpo è un metodo popolare per aggiungere casualmente la meditazione alla tua vita. Partendo dalla sommità della testa, prestare attenzione a eventuali sensazioni, rigidità o resistenza. Puoi rilassarti in questa zona?

Lavora sulla fronte, prestando attenzione alla sensazione e alla tensione di nuovo per rilassare l’area. Lavora lentamente: concentrati su occhi, guance, mento, collo, spalle, braccia, petto, addome, dita e persino gambe. Questo è un modo sistematico per sbarazzarsi dello stress passato del corpo.

Tieni un diario della gratitudine

Quando gli studenti si sentono stressati per la scuola, si concentreranno sulle emozioni negative, che alla fine portano alla depressione e all’ansia.

Tenere un diario della gratitudine ti aiuterà a liberarti delle influenze negative e ti ricorderà che, nonostante lo stress, possono accadere cose buone nella tua vita. Dedica qualche minuto ogni giorno per scrivere le cose per cui sono grati, gli studenti possono interrompere la conversazione negativa nelle loro menti e tornare al presente.

Osserva la natura intorno a te

La natura è sempre intorno a te, ma le persone, in particolare gli studenti, tendono a ignorarla di fretta nei giorni più impegnativi.

Quando gli studenti vanno a lezione, possono pensare al loro lavoro invece di ammirare le cose, gli alberi, l’erba e il sole del campus. Prestando attenzione e valutando queste cose, possono godersi il momento senza preoccuparsi di cosa fare dopo.

La meditazione fa bene agli studenti: è supportata dalla ricerca?

Per rispondere semplicemente alla domanda: sì, la meditazione è assolutamente supportata dalla ricerca.

Questa antica disciplina giova a persone di tutte le età. La ricerca condotta su oltre 1.800 studenti di tutto il mondo mostra che la meditazione può migliorare la salute mentale, le abilità accademiche e le abilità sociali degli studenti.

Agli studenti a cui viene insegnato come meditare in una pagella scolastica che sono più concentrati e che sono più fiduciosi e positivi sulla vita. È stato dimostrato che la meditazione promuove una maggiore autoidentità e un maggiore ottimismo.

Nel turbolento mondo di oggi, gli studenti stanno lottando con il bisogno di scuola e privacy; spesso si sentono sopraffatti; fattori esterni come i social media, la pressione dei pari e i problemi familiari non fanno che peggiorare la situazione.

Diamo un’occhiata a uno studio

Secondo il Centro nazionale per la medicina complementare e alternativa (NCCAM), la meditazione può aiutare a ridurre la depressione e l’ansia; a lungo termine, può migliorare la concentrazione mentale e la funzione cerebrale, quindi è particolarmente utile per i giovani.

Questa disciplina rafforza la connessione tra corpo e mente e promuove una vita sana. I ricercatori stanno attualmente studiando i suoi effetti benefici sugli adolescenti con dolore cronico, fibromialgia e PTSD.

Gli studenti che meditano sono più bravi a gestire lo stress e a provare emozioni più positive. La meditazione aiuta a ridurre lo stress stimolando il sistema nervoso parasimpatico. Nel tempo, l’attività del sistema nervoso simpatico diminuirà.

Quando sei nervoso o ansioso, il tuo corpo entrerà in una modalità di combattimento o fuga e i livelli di cortisolo aumenteranno. La meditazione aiuta a ridurre i livelli di cortisolo e a migliorare la capacità del corpo di far fronte allo stress. I giovani che meditano solo pochi minuti al giorno si sentono peggio.

Altri studi hanno dimostrato che dopo 15 minuti di meditazione due volte al giorno, la creatività e l’intelligenza degli studenti aumenteranno. Questo soggetto può migliorare la funzione cerebrale, aumentare l’ottimismo e aumentare la vigilanza. La meditazione trascendentale sembra essere la più vantaggiosa per gli studenti.

Come iniziare a praticare la meditazione guidata al college?

    1. Trova un posto tranquillo-  Questo ti aiuterà a trovare un luogo di pratica dove puoi essere sicuro che nessuno ti disturberà durante quei pochi minuti. Questo può essere il tuo angolo di meditazione a casa, uno spazio tranquillo al lavoro o a scuola, all’aperto o in qualsiasi altro posto speciale
    1. Scegli la postura giusta  : non è necessario sedersi nella posizione del loto perfetta per diverse ore, ma trovare una postura e una postura stabili durante il tempo di meditazione prescelto. Rilassa le spalle e rilascia ogni tensione che senti nel tuo corpo, specialmente il collo, il mento e altre tensioni del corpo, ma tieni la schiena dritta.
    1. Pianifica le tue sessioni di meditazione:  un quarto d’ora è l’ideale, ma puoi anche iniziare ogni 5-10 minuti. Prima di iniziare, impegnati a fare pratica. Quando mediti, concentrati sul riposo del tuo corpo e presta delicatamente attenzione a qualsiasi tensione nel tuo corpo.

Cambia il tuo stile di vita oggi!

La meditazione può essere frustrante all’inizio ed è facile arrendersi se senti di non fare nulla di buono o di studiare troppo a lungo. Ma per favore cerca di attenerti ad esso! Cerca di abbreviare il tempo di meditazione e di costruire te stesso nel tempo. I benefici inizieranno a mostrarsi solo con il tempo.

La meditazione è particolarmente preziosa per gli studenti perché, oltre ai numerosi e comprovati benefici per il corpo e la mente, può portare anche una maggiore felicità. Tuttavia, la verità è che scoprire i benefici richiede una certa quantità di sforzo, pratica e impegno.

SEO specialist with 5+ years in digital marketing. Skilled at optimization, keyword research, evaluating competitor websites to incorporate best practices, Marketing strategy to ensure optimum results, and website organic visibility.

Facebook
Twitter
Tumblr
Pinterest
Reddit
More to explorer