Dovresti parlare del tuo problema pornografico: diamo una buona occhiata

Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su facebook

Quando soffri di una dipendenza, è probabile che tu voglia tenere queste informazioni per te. È una sensazione comune aver paura di condividere queste informazioni. Potresti evitarti persino di prendere parte a una conversazione su questo argomento. Ma i professionisti credono che, se mantieni segreta la tua dipendenza, le possibilità di riprenderti da essa diventano estremamente basse.

Mantenere segrete queste informazioni è un forte segno di negazione. Uno dei primi passi verso il recupero è ammettere di avere un problema. Segue l’adozione dei passaggi necessari per risolverlo il prima possibile.

Lo stigma che circonda la dipendenza dal porno

Il modo in cui la nostra società affronta i problemi di dipendenza è così tossico che finisce per aumentare il problema. Rendere la situazione ancora peggiore. Questo non vale solo per un problema / dipendenza da pornografia. La dipendenza da qualsiasi sostanza o persino il comportamento di dipendenza è stigmatizzata e trasformata in un tabù, che i tossicodipendenti spesso considerano mantenere la loro dipendenza un segreto come l’opzione migliore.

Il principale colpevole che si aggiunge a questo stigma è il linguaggio. La lingua è un potente strumento di comunicazione. Il linguaggio che usiamo per descrivere certe cose, controlla completamente il nostro modo di pensare o la nostra opinione su questi termini. Il miglior esempio per dimostrarlo sarebbero i termini che usiamo per descrivere qualcuno che soffre di una dipendenza. Junkie, Freak, Pervert, Crackhead sono pochi che vengono in mente, ma sono sufficienti per darti un quadro chiaro di come trattiamo i tossicodipendenti nella nostra società.

L’effetto che questo ha sui tossicodipendenti

Questo stigma non lascia alle persone che soffrono di dipendenze molte scelte. Non solo fa sentire le persone che devono mantenere segreta la loro dipendenza. Di conseguenza, questo li spinge anche a mantenere segreto il loro recupero. Spesso costringono molti tossicodipendenti a cercare di trovare un modo per sconfiggere la dipendenza in questione da soli. Hollywood ha creato la falsa narrativa che si può sconfiggere la propria dipendenza solo da soli. Questa idea di essere un lupo solitario e di farcela da solo può farti sentire completamente eroico nella tua testa, ma in realtà non sarà vero.

Mentre è vero che alcune persone hanno la capacità di sconfiggere la dipendenza da sole, molte altre no. Sì, la principale forza personale e il cambiamento devono essere auto-motivati, ma può anche essere guidato da un professionista che può aiutare a semplificare il processo e renderlo più efficace.

I “vantaggi” di mantenere segreta la tua dipendenza da pornografia

Per assicurarti di avere una prospettiva chiara prima di decidere se mantenere segreta o meno la tua dipendenza, ecco alcuni potenziali vantaggi di mantenere segreta la tua dipendenza:

– La tua famiglia e i tuoi amici non soffriranno a causa tua o con te

– Ti aiuta a mantenere il tuo lavoro mentre il tuo capo rimane ignaro della tua dipendenza

– Sei libero dai giudizi delle persone e dai consigli non richiesti

– Puoi continuare a goderti la vita, come al solito, indulgendo nell’uso di droghe e alcol

Sebbene tutti questi “aspetti positivi” di mantenere segreta la tua dipendenza possano sembrare grandiosi ad occhio nudo, sono tutti problematici in realtà.

Ad esempio, i tuoi amici e la tua famiglia non saranno protetti dalla sofferenza se mantieni il segreto. Invece, soffriranno nel vederti ferire te stesso e loro, mentre non hanno alcun contesto sul perché i tuoi comportamenti sono cambiati. Se credi di essere giudicato per avere una dipendenza, è ora che tagli quella persona.

I pericoli di mantenere segreta la tua dipendenza

La ricerca mostra che le persone che mantengono segreti spesso soffrono di un enorme carico psicologico. Anche se questo può essere qualsiasi forma di segreto, è particolarmente vero per le dipendenze. Mantenere i segreti fa credere che possano continuare a vivere la loro vita nella normalità perché non c’è nulla di sbagliato in loro. Li fa credere di non essere ciò che le persone li immaginano.

Di conseguenza, è probabile che perderanno gran parte del rispetto di sé e della motivazione. Potrebbero persino iniziare a sentirsi eccessivamente in colpa per il loro segreto. Si stancheranno cercando di mantenere segreta la loro dipendenza per mantenere la facciata che odiano. Questo comportamento è dannoso perché impedisce alla persona di ottenere aiuto e di iniziare il viaggio verso la guarigione.

È ancora più dannoso per quanto riguarda un problema pornografico. Sebbene guardare la pornografia sia considerato un tabù importante nella maggior parte delle società e delle culture, lo è per tutti i motivi sbagliati. Una grande fetta della popolazione è ancora ignara dei danni che il consumo eccessivo di pornografia può causare. Di conseguenza, la maggior parte non considera nemmeno la dipendenza dal porno una vera e propria dipendenza. Anche se milioni di persone in tutto il mondo soffrono attualmente di questo problema.

È tempo di cambiare

Se continuiamo a mantenere segreto questo problema, si aggiungerà solo all’inconsapevolezza e allo stigma già esistenti che circondano l’argomento. Non è questo il modo per andare avanti. Man mano che la società si evolve, in quanto cittadini responsabili dobbiamo assicurarci che si evolva nella giusta direzione. Proprio come il modo in cui continuiamo a diffondere la consapevolezza sugli altri vizi della società come la droga e l’alcol, per garantire che le persone facciano scelte più istruite sul consumo di queste sostanze. Dobbiamo avviare più conversazioni sulla dipendenza dal porno e diffondere la consapevolezza per ridurre lo stigma che circonda questo argomento.

Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a condividere il segreto della tua dipendenza:

– Trova una comunità di persone che si trovano nella tua stessa barca. Esistono molte comunità di questo tipo online che possono aiutarti in questo processo. Puoi usarli per l’assistenza e il supporto morale necessari.

– Organizza un piccolo incontro con i tuoi cari per farglielo sapere. Puoi farlo individualmente o sotto forma di una riunione di gruppo. Qualunque cosa trovi più comoda.

– Parla con le persone e chiedi suggerimenti sul recupero e sull’intero processo.

– Cerca un aiuto professionale se necessario.

Leggere i suggerimenti sopra menzionati fa sembrare che sia una passeggiata nel parco. Ma sappi che non lo è e che ci vorrà molto coraggio da parte tua. Non stai solo ammettendo di avere un problema, ma hai bisogno di aiuto per risolverlo. Questo è un momento difficile da sopportare per chiunque e richiederà tutte le tue forze per farlo.

Tuttavia, rompere il tuo silenzio ti darà un senso di soddisfazione personale e allevierà il tuo carico psicologico. La positività che proverai dopo questo ti lascerà scioccato.

Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Post Correlati

Copyright © 2021 Atmana Innovations (precedentemente FunSwitch Technologies). Tutti i diritti riservati.

Ti piace questo articolo?

Perché non aiuti i tuoi amici condividendo questo con loro?

Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su facebook

Really want to quit Porn?

BlockerX Premium is what you need. Use code ‘PROMO5‘ at checkout for 

5% Off.