La masturbazione è un peccato secondo il cristianesimo?

Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su facebook

Questo può essere un argomento difficile da affrontare poiché le persone spesso lo evitano. Ma è ora che iniziamo una conversazione su questo. La mancanza di informazioni può portare a orrori irreversibili, quindi è meglio essere informati che dispiaciuti. Continua a leggere per conoscere il punto di vista del cristianesimo sulla masturbazione.

La masturbazione è attualmente diventata un tema caldo nella comunità cristiana. Tutti ne parlano, eppure nessuno ne parla. Abbiamo appena scalfito la superficie di questo argomento. Principalmente perché è ancora un tabù importante nella società. Soprattutto tra le generazioni passate. Chi si rifiutava di parlarne o credeva fermamente di conoscere la verità ultima. Ciò ha portato la sessualità a diventare un argomento tabù nella società. Questo atteggiamento è estremamente dannoso e ci impedisce di andare avanti come società progressista. Non possiamo avere un atteggiamento sano nei confronti della sessualità se evitiamo l’argomento e ci rifiutiamo di parlarne. È giunto il momento di fare questa conversazione.

Cos’è la masturbazione?

La masturbazione è l’esperienza dell’orgasmo sessuale prodotto dall’autostimolazione per l’eccitazione e il piacere sessuale. C’è una vecchia barzelletta: “Il 98% delle persone si masturba e il restante 2% mente”. Ma ecco il vero affare; Il 98% è un numero esagerato e i numeri reali non sono abbastanza vicini ad esso. In un sondaggio anonimo condotto a livello globale, è emerso che circa il 70% degli uomini e il 40% delle donne si sono masturbati almeno una volta ad un certo punto della loro vita. Non posso dire che questi sono ancora dei grandi numeri.

La masturbazione è un atto di gratificazione istantanea. È esattamente l’opposto dell’autocontrollo che la Bibbia ti ricorda costantemente. L’autocontrollo è un atto di obbedienza al nostro Santo Dio e un frutto dello Spirito (Galati 5: 22-23), un atto che richiede moderazione, pensiero, intenzionalità e gratificazione ritardata.

Cosa dice la Bibbia sulla masturbazione?

Ecco alcuni estratti che possono darti chiarezza su questo argomento:

1 Tessalonicesi 4: 3-6 dice: “È volontà di Dio che tu sia santificato; che dovresti evitare l’immoralità sessuale; che ognuno di voi dovrebbe imparare a controllare il proprio corpo in un modo che è santo e onorevole, non in una lussuria appassionata come i pagani, che non conoscono Dio “.
Proverbi 25:28 dice: “Una persona senza autocontrollo è come una città con mura demolite. Ma dove nella Bibbia si indica che la masturbazione è un peccato? Ebbene, non è così. La cosa più vicina a cui possiamo arrivare, in quel contesto, è l’immoralità sessuale e la lussuria.

Il libro afferma chiaramente di due peccati. Immoralità sessuale e lussuria (Proverbi 6:25, Matteo 5:28, 1 Pietro 4: 3). Attraverso i libri, è stato chiaramente delineato con chi andare a letto e con chi non farlo. I confini dell’immoralità sessuale e della lussuria sono stati chiaramente delimitati. L’unico denominatore comune da cui Dio istruisce il suo popolo a stare lontano è la lussuria. Quando si tratta di masturbazione, lussuria e masturbazione sono chiaramente intrecciate.

Gesù parla di lussuria (Matteo 5: 27-30) e nei secoli passati, la lussuria era definita come un forte desiderio o brama, che fosse buona o cattiva. La lussuria è desiderio senza ritegno ed essenzialmente questo è ciò che sta accadendo alle persone che scelgono la masturbazione. La masturbazione si verifica più spesso quando una persona pensa pensieri sessuali su qualcuno che non è il suo coniuge. La “concupiscenza della carne” (1 Giovanni 2:16) è il peccato. La masturbazione è semplicemente il risultato del peccato.

In Matteo 5: 27-30, Gesù parla chiaramente di lussuria. Per secoli la definizione di lussuria è stata la stessa. È un forte desiderio irresistibile. Indipendentemente dal fatto che fosse buono o cattivo. La lussuria è desiderio senza ritegno ed essenzialmente questo è ciò che accade quando scegli di masturbarti. La masturbazione si verifica più spesso quando una persona pensa pensieri sessuali su qualcuno. La “concupiscenza della carne” (1 Giovanni 2:16) è il peccato. Prendendo in considerazione tutto ciò che è stato menzionato sopra, potresti giungere alla conclusione che la masturbazione può in effetti essere considerata un peccato secondo la Bibbia.

5 verità importanti da conoscere sulla masturbazione come cristiano

Come parte di una società dinamica, è facile perdere di vista la tua fede e il tuo credo. Ecco 5 verità per tenerti con i piedi per terra su questa questione.

La masturbazione può ostacolare il tuo cammino con Dio

La masturbazione ti fa essere più vicino a Dio o ti senti più distante? Ti aiuta a crescere spiritualmente o ti trascina spiritualmente? I nostri antenati dicono che tutto ciò che diminuisce il tuo amore per Gesù, raffredda il tuo fuoco per lui, ti fa sentire distante da lui e distoglie gli occhi da lui, non dovrebbe essere praticato. Galati 5:17 dice: “La natura peccaminosa vuole fare il male, che è esattamente l’opposto di ciò che vuole lo Spirito. E lo Spirito ci dà desideri che sono l’opposto di ciò che desidera la natura peccaminosa. Queste due forze sono in costante lotta tra loro, quindi non sei libero di realizzare le tue buone intenzioni ”. La masturbazione può facilmente diventare una porta che ti porta fuori dalla volontà di Dio.

La masturbazione è egocentrica

L’atto della masturbazione si concentra esclusivamente sui tuoi bisogni. Questo è allontanarsi dagli insegnamenti di Dio che ti chiedono di concentrarti sul soddisfare prima i bisogni di tua moglie se sei sposato. L’egocentrismo non ti aiuta mai a diventare più simile a Gesù. Un’altra domanda da porsi sulla masturbazione è: questa attività ti aiuterà nella tua ricerca della santità? Tutto ciò che si concentra esclusivamente sul sé ha un grande potenziale per portarti fuori dalla volontà di Dio.

La masturbazione può influenzare il modo in cui guardi le donne

Per masturbarti, prendi l’aiuto del porno. La pornografia influisce negativamente sul modo in cui gli uomini guardano le donne. La pornografia oggettivizza gravemente le donne. Guardare la pornografia è come mettere una “lente della lussuria”, secondo il dottor Jay Dennis di Christianity.com. Vedere le donne come oggetti sessuali piuttosto che come esseri meravigliosamente realizzati a immagine di Dio. Quindi, se ti masturbi con un’immagine pornografica, inizierai a oggettivare le donne come oggetti sessuali. Il pastore / autore John Piper disse: “I pensieri sessuali che consentono la masturbazione non aiutano nessun uomo a trattare le donne con maggiore rispetto”. Ricorda le parole dell’uomo pio Giobbe: “Ho fatto un patto solenne con me stesso per non spogliare mai una ragazza con i miei occhi “(Giobbe 31: 1, Il messaggio).

È impossibile masturbarsi con la pornografia e non peccare

Quando ti masturbi usi spesso il porno. Durante tutto il processo, finisci per legarti al contenuto pornografico. Ciò si traduce in cambiamenti nel tuo cervello, il tuo intero sistema di ricompensa viene ricablato, poiché il tuo cervello reagisce al porno nello stesso modo in cui reagirebbe a qualsiasi droga. Quando ti masturbi senti questo “sballo” ed è facile per il tuo cervello diventare dipendente da quello “sballo”. Secondo il libro di Dio, questo è un peccato. E un tale peccato che può portarti in luoghi oscuri e contorti.

La masturbazione può creare dipendenza

Ultimamente, sempre più uomini si sono fatti avanti con le loro lotte legate alla dipendenza dal porno e dalla masturbazione. Credono che l’attività li abbia ridotti in schiavitù. Le dipendenze controllano l’energia, il tempo, i pensieri e i piani. Cerchiamo opportunità per nutrire la nostra abitudine. Secondo 1 Corinzi 6:12, “Tu dici:” Mi è permesso fare qualsiasi cosa “, ma non tutto è bene per te. E anche se “mi è permesso fare qualsiasi cosa”, non devo diventare schiavo di nulla “. Ricorda, in Cristo, sei libero di non fare quelle cose che porteranno catene. Efesini 4:19 ci avverte: “Sono diventati insensibili e si sono abbandonati alla sensualità, avidi di praticare ogni tipo di impurità”. La masturbazione, se combinata con la visione di pornografia, può facilmente creare dipendenza.

Che cosa significa questo per te?

La masturbazione può essere un argomento difficile da affrontare. C’è molta vergogna e senso di colpa che lo circonda. È ancora un argomento molto tabù. Gli argomenti sopra menzionati entrano in gioco solo quando credi che l’atto della masturbazione stia influenzando la tua vita e la tua fede in Dio. Se hai problemi ad affrontare questa questione, sarebbe meglio aprirti e parlarne con qualcuno. Potrebbe essere un consigliere, un pastore, chiunque ti senta a tuo agio a parlare. Quando fai una semplice chiacchierata con qualcuno che è radicato nella parola di Dio, può aiutarti a vedere tutto da una prospettiva molto migliore.

Poiché il peccato non sarà più il tuo padrone, perché non sei sotto la legge, ma sotto la grazia (Romani 6:14)

Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Post Correlati

Copyright © 2021 Atmana Innovations (precedentemente FunSwitch Technologies). Tutti i diritti riservati.

Ti piace questo articolo?

Perché non aiuti i tuoi amici condividendo questo con loro?

Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su facebook

Really want to quit Porn?

BlockerX Premium is what you need. Use code ‘PROMO5‘ at checkout for 

5% Off.