Come il porno è diventato la sigaretta della nostra epoca

Use BlockerX for free and get out of porn addiction.

porn-new-cigarettes
Table of Contents

Negli ultimi 20 anni, le sigarette sono cambiate nella forma e nella forma in molti modi. Ora contengono ingredienti più dannosi che mai e l’industria del tabacco ha notevolmente ampliato le sue strategie di marketing per colpire popolazioni nuove e diversificate, compresi i bambini.

Molte persone fumano perché è così che imparano ad affrontare i sintomi del disturbo da stress post-traumatico (PTSD), gli stati d’animo negativi e lo stress della vita quotidiana.

Il fumo può far parte di altre attività della vita quotidiana, come guardare la TV, usare il telefono, uscire con gli amici, visitare determinati luoghi o fare una pausa per rilassarsi. Quindi il fumo diventa parte di uno schema o di una routine.

La dipendenza è uno dei motivi principali per cui le persone fumano. Una consulenza personale o una telefonata con un consulente può insegnarti come rompere il legame tra il fumo e le tue attività quotidiane.

Anche il porno, come il fumo, può diventare una dipendenza. Entrambe queste attività sono state oggetto di un forte stigma nella società ultimamente. Sono passati da un delizioso passatempo a un tabù sociale.

La storia delle sigarette

Il tabacco esiste da molto tempo, ed ecco un resoconto di ciò.

Dalla Storia Antica

Sin dai tempi antichi, il fumo è stato praticato in una forma o nell’altra. Il tabacco e varie droghe allucinogene furono usate già nel 5000 aC. Da allora, le persone usavano il tabacco per masticare e fumare in cerimonie ed eventi culturali o religiosi.

Le tribù del Nord America orientale trasportavano grandi quantità di tabacco in sacchi come merce facilmente accettata e spesso lo fumavano in pipe cerimoniali, sia durante le cerimonie sacre che per suggellare accordi. Sia gli adulti che i bambini hanno apprezzato la pratica.

La gente credeva che il tabacco fosse un dono del Creatore. E che il fumo di tabacco esalato poteva portare pensieri e preghiere in paradiso. Oltre al fumo, il tabacco aveva diversi usi come medicinale. Era anche un antidolorifico. Gli indiani dicevano che il fumo fosse una cura per il raffreddore. Soprattutto il tabacco con le foglie della piccola salvia del deserto era ottimale.

Tabacco nei mercati tradizionali

La prevalenza del fumo ha continuato ad aumentare all’inizio del XX secolo, in gran parte a causa dello sviluppo di nuove forme di pubblicità del tabacco e del potere e della ricchezza della capacità dell’industria del tabacco di influenzare la politica dei partiti.

Il fumo era aumentato drammaticamente durante le guerre mondiali, in gran parte a causa della politica di rendere le sigarette gratuite disponibili alle truppe alleate come esercizio di “miglioramento morale”. Più tardi nel 20esimo secolo, il fumo ha perso la sua popolarità poiché la conoscenza degli effetti sulla salute del fumo attivo e passivo è aumentata rapidamente.

La gente è venuta a conoscenza degli sforzi dell’industria del tabacco per fuorviare il pubblico sui vari effetti nocivi del fumo sulla salute e per manipolare le politiche pubbliche per gli interessi a breve termine dell’industria.

Una volta che questa informazione ha iniziato a diffondersi, i cittadini sono venuti a conoscenza dei suoi effetti e molte persone hanno iniziato a intentare azioni legali contro le aziende del tabacco per malattie legate al fumo emerse nella seconda metà del 20 ° secolo.

Popolarità del fumo nel mondo moderno

Il fumo sociale è diventato un’attività comune tra i millennial nella società di oggi. Alcune persone fumano quando escono con gli amici o si sentono a proprio agio in situazioni sociali. I fumatori sociali occasionalmente e quasi sempre fumano in gruppo, spesso mentre bevono alcolici.

Per molte persone, bere alcolici è un fattore scatenante o un’attività associata al fumo. I fumatori sociali non credono di farsi del male non fumando ogni giorno. Tuttavia, ci possono essere conseguenze sulla salute se fumi, anche se accade solo occasionalmente.

Leggi di più: Come recuperare dalla dipendenza dal sesso

Fumo e qualsiasi cosa sociale

Il fumo sociale non è sicuro, contrariamente all’opinione popolare.

Ogni sigaretta è dannosa per la tua salute.

Se fumi, hai un rischio maggiore di malattie cardiache e cancro rispetto alle persone che non lo fanno. Anche una sigaretta ogni tanto potrebbe nuocere alla tua vita sociale. Fumare significa anche che le persone con cui stai riceveranno fumo passivo, il che può essere peggio. Il fumo passivo è pericoloso per chiunque lo respiri.

Il fumo di narghilè è una forma comune di fumo sociale popolare tra adolescenti e studenti. Molte persone pensano che il narghilè sia un’opzione più salutare rispetto alle sigarette tradizionali. Può essere dannoso quanto le sigarette tradizionali. Anche dopo essere passato attraverso l’acqua, il fumo di narghilè contiene elevate quantità di materiali cancerogeni. Come il monossido di carbonio, i metalli e le sostanze chimiche della stessa famiglia. Una sessione di narghilè ha gli stessi effetti dannosi sul tuo corpo del fumare cinque pacchetti di sigarette.

A causa del rapido aumento del fumo nei paesi in via di sviluppo alla fine del XX secolo. Il numero di decessi annuali per fumo è aumentato nella parte successiva. Al contrario, all’inizio del 21° secolo, la scena è diversa. Sempre più persone iniziano a vedere il tabacco per la cosa dannosa che è.

La natura di dipendenza del tabacco da fumo è ormai risaputo. Un punto chiave controverso è se il fumo porta regolarmente a un cambiamento nella persona, inducendola a continuare a fumare e privandola del controllo volontario sul proprio comportamento.

Come il porno sta seguendo lo stesso corso

Un modello simile sta emergendo anche con il consumo di porno. Vediamo qual è il problema con tutto ciò che è finito qui.

Porno e tabacco: in che modo sono simili?

A prima vista, tabacco e pornografia non sembrano avere molto in comune. A causa dei suoi noti effetti nocivi, il tabacco è disponibile dietro il bancone della stazione di servizio. E un adulto avrà bisogno di un documento d’identità valido per poterlo acquistare. Tuttavia, il porno è disponibile quasi ovunque con una connessione Internet.

Il tabacco può diventare rapidamente un’abitudine costosa, mentre l’abitudine al consumo di materiale pornografico può essere completamente gratuita. Ma un’abitudine come fumare tabacco è simile al consumo di pornografia? La risposta semplice: sì. Ad un certo punto, un confronto diretto tra gli effetti delle droghe e l’effetto della pornografia comincia a sgretolarsi. La dipendenza dal tabacco e la dipendenza dal porno sono molto simili. E tutto inizia nel cervello.

Il porno può attivare questo processo all’infinito poiché è infinitamente disponibile. Come i prodotti che creano dipendenza come il tabacco, la pornografia può creare percorsi nel cervello che portano alle voglie e queste voglie possono spingere i consumatori a cercare gli stessi livelli “alti” per periodi di tempo più lunghi.

Quel che è peggio è che la quantità di dopamina che scorre nel cervello aumenta solo con l’uso ripetuto. Ogni volta che un consumatore si rivolge alla pornografia, il suo desiderio di più aumenta. Ma quando il cervello del consumatore acquisisce quel desiderio più grande, perde qualcos’altro.

Delizioso passatempo al tabù sociale

È credenza molto diffusa che il porno sia diventato la sigaretta della nostra era. La strategia per contrastare il problema del porno è simile alla prima.

Dichiarazioni sincere là fuori giustificano la visione della pornografia, come: “La pornografia è un modo naturale per te di liberare i tuoi impulsi sessuali. E che guardare la pornografia può migliorare la tua vita sessuale”. Nonostante queste affermazioni aperte, ulteriori ricerche continuano a dimostrare che guardare la pornografia ogni giorno ha un impatto negativo sulla salute fisica e mentale.

In passato, se volevi guardare il porno, dovevi intrufolarti in una stanza sul retro di un negozio di video o andare in un teatro per adulti. Ogni volta che provi ad acquistare contenuti pornografici, il cassiere ti chiederà un documento d’identità per assicurarti di essere maggiorenne come se stessi comprando sigarette.

Nell’era tecnologica di oggi, il porno hardcore è solo una ricerca su Google e la maggior parte è gratuita. Con così tanti contenuti pornografici in corso, le persone hanno iniziato a chiedersi quanto possa essere dannosa e avvincente la pornografia.

La ricerca ha dimostrato che guardare la pornografia può creare dipendenza. Guardare troppo porno può alterare e riconfigurare il modo in cui funziona il cervello, proprio come quando si usano droghe. Sempre più persone consumano materiale pornografico. Il contenuto è più accessibile ed economico. Il contenuto è anche più hardcore che mai.

La dipendenza da pornografia non è ancora un disturbo medico secondo i termini professionali. È invece un comportamento compulsivo nei libri. La ricerca quotidiana costringe gli analisti a rendersi conto che la dipendenza dal porno è una malattia simile alla dipendenza da droghe e alcol. La pornografia può portare le persone lungo un percorso di deviazione.

Quale Stage Porn è a oggi? 

Quando qualcuno compra le sigarette, la scatola viene spesso con un avvertimento dal medico per avvertire la persona che l’uso del tabacco potrebbe avere conseguenze potenzialmente gravi. I fornitori di sigarette non richiedono per legge di seguire le linee guida per garantire che il consumatore comprenda gli aspetti dannosi. Il porno è esattamente un comportamento di dipendenza simile in cui le persone possono impegnarsi senza rendersi conto di quanto possano essere dannosi.

Il consenso sociale prevalente sulla pornografia oggi è praticamente identico all’uso del tabacco. Le persone serie, compresi gli esperti, ne sostengono l’uso o ne negano il danno, o entrambe le cose. Inoltre, molte persone lo trovano fantastico. Soprattutto tra i più giovani, e questo status sociale diminuisce il già scarso incentivo a metterlo in discussione pubblicamente.

La pornografia è l’oggetto più ricercato su Internet ed è anche il più redditizio. L’altro momento catturato dalla descrizione di apertura è il nostro, solo che questa volta non si tratta di tabacco, ma di pornografia, soprattutto internet.

La pornografia oggi è così onnipresente, così fortemente promossa dalle parti interessate e ampiamente accettata come un fatto sociale inevitabile come il fumo lo era circa 50 anni fa. Ha menzioni in più luoghi pubblici di quanti possiamo elencare. Con un occhiolino o un sorriso sornione, sui telefoni, nei videogiochi e nella musica popolare, nei fumetti e sugli skateboard, comprese altre aree della cultura giovanile.

Come possiamo impedire al porno di danneggiarci?

La visione eccessiva del porno può causare seri problemi, sia che crei dipendenza nel senso medico tradizionale. Sebbene vi sia disaccordo sulle cause della dipendenza dal porno, il trattamento generalmente comporta l’affrontare un problema di fondo che potrebbe essere correlato alla salute mentale. Semplici cambiamenti nello stile di vita possono aiutare.

Per porre fine a questa dipendenza per sempre, il primo passo dovrebbe essere quello di bloccare i siti porno con strumenti di estensione del browser prontamente disponibili e di disconnettersi dai siti esistenti. Quindi registra i tuoi progressi in modo da sapere che ti stai costantemente esercitando e non stai pensando di lasciar andare il tuo sforzo per niente. Anche sapere cosa ti spinge a guardare il porno è importante, potrebbero essere annunci specifici o noia, quindi evitali a tutti i costi.

La cura di un terapista sessuale positivo in grado di identificare i problemi sottostanti e offrire strategie di trattamento basate sull’evidenza può aiutare una persona a migliorare le proprie relazioni e riconquistare un senso di controllo sull’uso della pornografia.

Facebook
Twitter
Tumblr
Pinterest
Reddit
More to explorer