6 Dei Migliori Passaggi Per Aiutarti A Evitare Il Problema Del Porno Al College

Regalo speciale per i nostri lettori. Usa il codice promozionale "Xmas" per ottenere 5% Off Su abbonamento annuale

È risaputo che la vita universitaria non è uno scherzo, può essere piuttosto folle. È un passo enorme per la maggior parte degli studenti, lasciare la casa dei genitori. Inizia un nuovo viaggio completamente da solo. La vita universitaria non consiste solo nello studio e nella frequenza delle lezioni. 

Una volta entrato all’università, devi destreggiarti tra diverse cose per assicurarti di gettare solide basi per il futuro. Devi iniziare a pianificare il tuo futuro, trovarti un lavoro part-time, bilanciare le responsabilità finanziarie, riuscire ad avere una vita sociale fiorente, completare i cumuli di compiti e compiti assegnati ogni settimana, il tutto riuscendo a superare tutte le tue lezioni con buoni voti. 

Con il college che è estremamente stressante e tiene costantemente occupati gli studenti. È abbastanza comune per gli studenti universitari rivolgersi al porno. Molti studenti iniziano a usare il porno come unica possibilità di fuggire dalla realtà alla fine della giornata. Prima di andare a letto, perdersi nelle loro fantasie sessuali usando il porno diventa parte della loro routine. 

La relazione tossica tra college e porno

In un sondaggio condotto su sei diversi college negli Stati Uniti, l’87% degli studenti universitari maschi e il 31% delle studentesse universitarie ha riferito di avere l’abitudine di guardare regolarmente il porno. Lo stesso sondaggio ha anche riferito che il 67% degli uomini in età universitaria e il 49% delle donne in età universitaria ritengono che il consumo di porno sia completamente accettabile.

Sebbene il porno sembri essere piuttosto in voga con l’attuale generazione di studenti universitari, come si vede dall’immensa popolarità del porno nei campus universitari. Un recente studio su queste abitudini pornografiche ha rivelato che, in realtà, il porno potrebbe rendere le cose ancora più difficili per gli studenti di questa età. 

Allontanarsi da un’età così giovane, spesso si traduce in un’altalena di adrenalina. La mancanza di guida e supervisione dei genitori non fa che aumentare. Di conseguenza, durante gli anni del college, gli studenti sono estremamente vulnerabili alle dipendenze e spesso inclini a prendere decisioni sbagliate. 

Per quanto riguarda i contenuti pornografici, il cervello reagisce al porno nello stesso modo in cui reagisce alle droghe. Può avere un effetto molto potente su alcuni individui. La ricerca mostra che l’aumento del consumo di porno tra gli studenti universitari spesso si traduce in voti bassi, ansia sociale e depressione. 

Inoltre, c’è la situazione attuale che la situazione COVID-19 ci ha portato rinchiudendoci nelle nostre case. E questo ha causato un aumento significativo del numero di visualizzazioni pornografiche che i siti Web porno stanno ottenendo. Allarmante.

Se sei uno studente universitario la cui vita è attualmente influenzata dal consumo di pornografia, niente panico! Anche se abbandonare il porno può essere difficile, non è impossibile. Continua a leggere per trovare la guida in 6 passaggi che abbiamo creato per aiutarti a smettere di porno!

Gli unici 6 passaggi che devi tenere lontano dal porno al college

https://youtube.com/watch?v=u604eh9Iwcw%3Ffeature%3Doembed

Avere un sistema a cui puoi fare riferimento sarà di grande aiuto, poiché non dovrai perdere tempo a decidere in ogni fase del processo.

1. Credi in te stesso che puoi farcela

Credere di poter rompere l’abitudine è metà della battaglia. Un gran numero di studi ha dimostrato che le persone che credono in se stesse e credono che il cambiamento sia possibile, hanno più successo nel sostituire le dipendenze e le cattive abitudini radicate rispetto a quelle che non credono di poter cambiare.

 Voler rinunciare al porno è la chiave per avere successo ed è il primo passo in questo caso. Spesso puoi rimanere bloccato nella negazione e questo ostacolerà solo i tuoi progressi. Accettare la dipendenza e credere di poter arrendersi ti dà lo spazio per pianificare come arrenderti. Poiché puoi concentrare la tua attenzione, energia e motivazione lontano dalla dipendenza stessa verso gli sforzi per rompere e combattere la dipendenza. 

2. Blocca tutti i punti di ingresso per i contenuti pornografici

Ciò significa che devi installare un software di blocco del porno e di responsabilità come BlockerX sul tuo telefono, computer e qualsiasi altro dispositivo di tua proprietà. Annulla l’iscrizione a tutti i siti Web porno, a tutti i provider di cui sei a conoscenza. Sei consapevole di come il porno sta entrando nella tua vita, blocca ogni canale che potrebbe portarti contenuti compromettenti.

Fai uno sforzo per sbarazzarti di tutto il porno che hai. Butta via ogni articolo o oggetto, tutto ciò che hai usato come materiale pornografico, pulisci il computer e l’unità. Questo è solo l’inizio, potresti dover fare qualche spazzata approfondita ogni tanto.

3. Il ripristino non ha una tempistica prestabilita

Dopo aver sfogliato alcuni articoli online, molti iniziano a credere di poter recuperare dalla loro dipendenza entro un periodo prestabilito, che spesso è piuttosto breve. Il recupero non funziona in questo modo, non ti riprenderai improvvisamente dalla tua dipendenza dal porno accettando una sfida di 90 giorni per limitarti a guardare il porno e la masturbazione. La tua brama di contenuti pornografici non scomparirà magicamente solo rifiutando di guardarli per un determinato periodo, i pensieri del porno e le immagini esplicite saranno ancora in agguato nella parte posteriore della tua testa. 

Questa durata fissa impostata per un riavvio, non fa che aumentare la pressione invece di toglierti dalla mente. La pressione aggiuntiva ti ricorderà costantemente la tua dipendenza, che a sua volta aumenterà i tuoi impulsi e le tue voglie, aumentando le possibilità di ricaduta. È probabile che, se provi ad accelerare il processo, potresti indurti a pensare che ti stai riprendendo più velocemente. Ma, in realtà, ti stai scavando un buco più profondo. 

Il modo migliore per eseguire un riavvio del porno è tenere presente che il ripristino non ha una tempistica fissa. Lasciati respirare e goditi il ​​periodo di recupero senza fissare un orario fisso, costringendoti a recuperare.

4. Renditi responsabile

Renditi responsabile nei confronti di un amico/familiare su base giornaliera, per quanto riguarda il tuo utilizzo del porno. Potrebbe essere chiunque ti trovi a tuo agio. Le persone che stabiliscono le conseguenze in caso di ricaduta, spesso fanno meglio. Se consumi porno in qualsiasi forma di contenuto, imposta una conseguenza per te stesso. Potresti costringerti a fare affondi con le gambe, correre 10 giri, rinunciare al tuo spuntino preferito o semplicemente raccogliere la cacca di cane nel parco più vicino per qualche ora. È completamente una tua decisione da prendere, assicurati solo di rispettarla.

5. Esci dalla tua routine quotidiana

Per molti tossicodipendenti, il problema è spesso legato all’essere in un solco. Di solito si tratta di una routine quotidiana prevedibile dall’inizio alla fine. Per quanto prevedibile, con una tale routine la giornata finirà inevitabilmente con te davanti allo schermo del tuo computer, aprendo un sito porno. 

Non importa in quale situazione ti trovi attualmente, smettila di usarla come una scusa per vittimizzare te stesso. Questo finirà solo per riportarti direttamente su PornHub. È così che inizia il circolo vizioso del tentativo di riavviare ogni pochi mesi. Quindi, invece, prenditi del tempo per capovolgere la tua routine quotidiana. Anche se è solo una cosa che puoi cambiare in tutta la tua routine. Fidati di noi quando diciamo che farà una grande differenza!

Un buon esempio potrebbe essere quello di interrompere la routine andando a correre subito prima di andare a dormire. Questo ti stancherà e non ti permetterà di mettere su del porno e masturbarti prima di dormire.

6. Le ricadute sono normali

Devi capire che sei obbligato a cedere ai tuoi impulsi e alle tue tentazioni una volta ogni tanto. Ma ciò non significa che un piccolo urto e finisci per rinunciare all’intero processo. Le ricadute sono del tutto normali in qualsiasi processo di recupero. Ogni volta che ti imbatti in una ricaduta, ricorda a te stesso i tuoi obiettivi e le ragioni per mantenerti motivato e far riposare il processo. 

Non esiste un solo modo efficace per riavviare, è molto raro che due persone abbiano la stessa esperienza di abbandonare il porno o qualsiasi altra sostanza. Non funziona in quel modo. Concentrati sui tuoi progressi piuttosto che confrontarli con altri su Internet, rimani motivato e fidati del tuo processo!

Conclusione

Quindi, ora con un sistema passo passo a portata di mano, troverai molto più facile evitare di cadere nella trappola del porno mentre sei nell’ambiente universitario. Ma allo stesso tempo, vi invitiamo a rafforzare le buone abitudini per i tempi a venire.

Uno di questi è comunicare con le persone che affrontano il problema del porno nella propria vita, poiché è importante. Questo non solo ti aiuterà a rendere le cose molto più facili per te stesso, quando affronti il ​​problema del porno, ma anche per altri problemi.

Regalo speciale per i nostri lettori. Usa il codice promozionale "Xmas" per ottenere 5% Off Su abbonamento annuale

Post Correlati

Cosa rende il porno così potente?

L’industria del porno è una delle più grandi industrie oggi. Hanno costruito un impero che si espanderà con il passare del tempo. Una volta effettuato

Subscribe to our newsletter

Don't miss new updates on your email​

Copyright © 2021 Atmana Innovations (precedentemente FunSwitch Technologies). Tutti i diritti riservati.