La masturbazione è Haram?

  • Recensito da Priyanka Bhattacharjee, psicologa clinica abilitata e praticante

Table of Contents


Introduzione

La masturbazione è Haram nell’Islam? È ammissibile? La mancanza di informazioni sta facendo più male che bene alla nostra comunità. È ora di fare questa conversazione. Chiarire tutti questi dubbi una volta per tutte.

L’argomento della masturbazione è ancora un grande tabù in tutto il mondo. La mancanza di informazioni e conversazioni che lo circondano rende particolarmente difficile per i giovani essere giustamente informati al riguardo. Di conseguenza, molti non sanno cosa è giusto e cosa è sbagliato.


1. Cos’è la masturbazione secondo l’Islam?

La masturbazione è l’esperienza dell’orgasmo sessuale prodotta dall’autostimolazione per l’eccitazione e il piacere sessuale. Nel mondo moderno di oggi, questo è un concetto molto comune.

Oltre il 75% degli adulti in tutto il mondo ha confessato di essersi masturbato almeno una volta nella vita. Una parte di questa popolazione è anche musulmana. Soprattutto i giovani musulmani.

La masturbazione è un atto di autogratificazione istantanea. Ultimamente sono emerse sempre più ricerche e articoli a favore della masturbazione.

Gli esperti ritengono che la masturbazione, se fatta con moderazione, sia in realtà molto salutare. Si dice che migliori la salute mentale, fisica e sessuale e possa rendere ancora migliori i rapporti sessuali con i nostri partner. Ma è davvero così? Scopriamo cos’ha da dire l’Islam.


2. Cosa dicono il Corano e gli Hadith?

masturbazione haram

Non c’è un verso chiaro nel Corano o hadith che affermi apertamente che la masturbazione è haram. Ma ci sono versi che lo implicano. Ecco qui alcuni di loro:

Allah l’Onnipotente dice nel Sacro Corano, capitolo 17, Surah Israa versetto 32: “Non avvicinarti nemmeno all’adulterio perché è una cosa molto indecente e un modo molto malvagio”. La maggior parte degli studiosi ammette che la masturbazione è uno degli eventi che portano all’adulterio. Quindi Allah proibisce tutte le vie che conducono all’adulterio.
Si dice che il Profeta (pace e benedizioni su di lui) abbia detto: “O giovane, chiunque di voi può permettersi di sposarsi, lascialo sposare, poiché risparmia uno che guarda ciò che non dovrebbe o cade in adulterio”. E se non può permetterselo, digiuni, perché è uno scudo contro il male». (Segnalato da Ibn-iMesut).
“Coloro che custodiscono i loro organi sessuali se non con i loro coniugi o quelli che possiedono la loro mano destra, poiché (rispetto a loro) sono senza colpa. Ma quelli che bramano qualcosa oltre a questo sono trasgressori. (Al-Mu’mun: 5-7).

La posizione secondo cui la masturbazione è haram non è assoluta. Ci sono opinioni diverse in merito. Alcuni studiosi e madhabs lo governano haram, altri dicono che non è gradito (makruh), mentre altri dicono che è consentito in determinate circostanze.

Alcuni studiosi hanno usato la prima citazione menzionata per essere a favore dell’ammissibilità della masturbazione. Quando nella Surah Israa versetto 32 si diceva: “Non avvicinarti nemmeno all’adulterio perché è una cosa molto indecente e una via molto malvagia”. Gli studiosi hanno utilizzato questa fase per assumere la seguente posizione.

La posizione si basa sul significato che proteggere le proprie parti intime potrebbe implicare il proprio sé (masturbazione). Un argomento simile che sentiamo spesso è haram è il sesso orale, ma ancora una volta non ci sono comandi chiari che si riferiscano al sesso orale impuro o meno.

Il Profeta (pbsl) ci ha insegnato che solo due atti sessuali sono haram: il sesso anale e il sesso durante le mestruazioni. Se il Profeta l’ha reso esplicito e non ha menzionato il sesso orale o la masturbazione, allora forse questi atti non sono stati detti in quanto richiedono un’interpretazione basata sul contesto. Allah lo sa meglio. Tuttavia, questo punto di vista è sostenuto solo da una piccolissima minoranza.

La masturbazione e tutto ciò che ha a che fare con essa è considerata non pura sotto l’Islam. La maggior parte degli studiosi di tutto il mondo lo crede fermamente.

Leggi di più: Una guida per i musulmani per affrontare la pornografia


3. Masturbazione contro porno

Il più delle volte l’atto della masturbazione coinvolge spesso la pornografia. Tutto ciò che ha a che fare con la pornografia è strettamente considerato haram nell’Islam.

L’Islam ci ha proibito ogni sorta di azioni e parole orribili e spudorate. La pornografia è uno di questi atti spudorati, se non al di sopra di essi. La spudoratezza arriva in forme verbali e di azione.

La volgarità è spudoratezza. La maleducazione è spudoratezza, così come ogni atto orribile. Ma commettere Zina è la spudoratezza che rovina segretamente tutte le società umane. E una delle cose che lo portano è la pornografia.

Mufti Menk ha detto: “È fondamentale che la promozione del sesso in pubblico sia proibita nell’Islam, tranne quando è per una buona causa, per coppie sposate in difficoltà o per giusti scopi educativi.

Questo perché istiga coloro che non possono permettersi il matrimonio a commettere molestie, fornicazione e peggio ancora; stupro.” Pertanto, l’Islam ci comanda di stare alla larga da tutto ciò che potrebbe portarci alla fornicazione/adulterio.

L’Imaam Ibn Hajar Al-Haytami ha detto: “Guardare con lussuria una donna non Mahram con la paura di cadere in un atto peccaminoso è un peccato grave, quindi guardare video porno, a fortiori, è un peccato grave; questi film osceni consentono allo spettatore di vedere donne non Mahram che non può vedere da nessun’altra parte se non con difficoltà.

Inoltre, lo spettatore vede scene così oscene più e più volte, il che ha ripercussioni malvagie; quando si guardano questi film porno, spesso si arriva all’eccitazione sessuale e questo spinge lo spettatore a commettere innumerevoli peccati come la masturbazione e la fornicazione.


4. Come evitare

La masturbazione è haram nell’Islam. I ricercatori musulmani che si sono fatti avanti con i loro studi lo supportano. Studi che dimostrano che la masturbazione non fa davvero bene alla salute. È infatti molto coinvolgente e ha causato danni ai nervi irreversibili in alcuni casi estremi.

Esistono vari mezzi che aiutano ad astenersi dal praticare la masturbazione. Alcuni dei quali sono:

– Molti studiosi suggeriscono che sposarsi e mantenere relazioni sane con il proprio coniuge sia il modo migliore per evita questo peccato.

– Moderazione nel cibo e nelle bevande che contribuisce a stimolare il desiderio sessuale. A questo proposito, il Profeta (pace e benedizioni su di lui) raccomandò il digiuno secondo le sue parole: “O giovani, chi di voi può permetterselo, si sposi, perché in verità è un mezzo per abbassare lo sguardo e proteggere la propria castità. E chi non può lasciarlo digiunare, perché sarà uno scudo per lui”.

– Astenersi da tutto ciò che suscita desiderio sessuale. Come ascoltare canzoni immorali e guardare immagini oscene che sono disponibili in abbondanza nei film. Puoi installare un’app di blocco del porno in grado di bloccare tutti i contenuti osceni per te.

– Dirigere le proprie facoltà estetiche verso canali consentiti come dipingere fiori e scenari naturali che non suscitano lussuria sessuale.

– Scegliere giusti compagni pii. Con chi scegli di essere amico è molto importante.

– Dedicati a servire uno scopo più grande. Trascorri del tempo nell’apprendimento e nell’infondere la conoscenza islamica nella tua vita.

Spero che questi suggerimenti ti aiutino, anche nel minimo modo. Se hai altre domande o dubbi su questo argomento, lasciali nei commenti. Saremo lieti di aiutarti.


Conclusione

In conclusione, l’argomento se la masturbazione sia considerata haram o ammissibile nell’Islam è complesso e ricco di sfumature. Sebbene non vi sia alcuna menzione esplicita della masturbazione nel Corano, gli studiosi hanno derivato varie interpretazioni dagli insegnamenti islamici per formare le loro opinioni.

In conclusione, l’argomento se la masturbazione sia considerata haram o ammissibile nell’Islam è complesso e ricco di sfumature. Sebbene non vi sia alcuna menzione esplicita della masturbazione nel Corano, gli studiosi hanno derivato varie interpretazioni dagli insegnamenti islamici per formare le loro opinioni.

D’altra parte, alcuni studiosi hanno una visione più indulgente, citando l’assenza di proibizione diretta nei testi religiosi e sottolineando l’importanza di comprendere la natura umana e la necessità di sbocchi per soddisfare i desideri sessuali.

Sostengono che se la masturbazione è vista come un male minore rispetto all’impegno in attività sessuali illecite, può essere considerata ammissibile in determinate circostanze.

È importante notare che le interpretazioni individuali possono variare e le convinzioni personali giocano un ruolo significativo nel modo in cui si percepisce la questione. I musulmani che cercano una guida su questo argomento sono incoraggiati a consultare studiosi esperti e fidati che possono fornire una guida in base al contesto e alle circostanze specifiche.

Indipendentemente dalla posizione che si assume, è fondamentale affrontare questo argomento con compassione e comprensione. Le discussioni sulla sessualità dovrebbero essere gestite con sensibilità, rispetto e consapevolezza della diversità di opinioni all’interno della comunità islamica.

In definitiva, ogni individuo deve esaminare attentamente le proprie intenzioni, valori e l’impatto delle proprie azioni sul proprio benessere fisico, emotivo e spirituale. Impegnarsi in un dialogo aperto, cercare la conoscenza e sforzarsi di allineare le proprie azioni ai principi islamici aiuterà le persone a fare scelte informate riguardo alla propria vita personale e all’etica sessuale.


Esaminiamo le domande più frequenti!ke scelte informate per quanto riguarda la loro vita personale e l’etica sessuale.


1. Quale percentuale di persone a livello globale ha confessato di essersi masturbata almeno una volta?

Oltre il 75% degli adulti a livello globale ha confessato di essersi masturbato ad un certo punto della propria vita almeno una volta.


2. Cosa ci insegna il Profeta (pbsl) come haram?

Il Profeta (pbsl) ci ha insegnato che solo due atti sessuali sono haram: il sesso anale e il sesso durante le mestruazioni.


3. Cosa significa Zina?

Zina significa adulterio


4. Cosa ci comanda l’Islam?

L’Islam ci comanda di stare alla larga da tutto ciò che potrebbe portarci alla fornicazione/adulterio.


5. Come possiamo astenerci dal praticare la masturbazione?

Astenersi da tutto ciò che suscita desiderio sessuale.

What’s your Reaction?
+1
1
+1
0
+1
1
+1
0

Informazioni su BlockerX

BlockerX è un’app di blocco dei contenuti per adulti per Android, iOS, desktop e Chrome. Oltre a bloccare i contenuti per adulti, BlockerX ha anche una forte community di 100.000 membri e corsi che ti aiutano a risolvere i tuoi problemi legati alla pornografia, un passo alla volta.

Post Correlati

Informazioni su BlockerX

BlockerX è un’app di blocco dei contenuti per adulti per Android, iOS, desktop e Chrome. Oltre a bloccare i contenuti per adulti, BlockerX ha anche una forte community di 100.000 membri e corsi che ti aiutano a risolvere i tuoi problemi legati alla pornografia, un passo alla volta.

Vuoi davvero uscire da Porn? BlockerX Premium è ciò di cui hai bisogno.

Usa il codice “PROMO5” al momento del pagamento per il 5% DI SCONTO